Blog Detail

Tessuti ecosostenibili, partnership SublyLife – L’Isola

Alessandro Folghera 7 Marzo 2024 0 comments 0

Condividi

Tessuti ecosostenibili, tessuti ecologici e eco-friendly? Ebbene non c’è solo l’asse Bergamo Brescia come Capitale della Cultura. Da oggi, 1 Marzo 2024, c’è un altro asse Bergamo e Brescia che promette di fare notizia. L’esperienza tessile della Sublylife ha trovato l’esperienza manageriale de L’Isola della Felicità ed è così nata una partnership importante. 

Le due società, una bresciana e l’altra bergamasca, hanno unito le forze. La produzione degli eco tessuti resterà a Bonate Sotto, mentre la loro commercializzazione e promozione nel web e non solo, avrà il suo centro di comando a Botticino, in provincia di Brescia. 

L’Isola ha sposato la filosofia della Sublylife e da oggi il suo impegno sarà la promozione di GREENPRINT.

Il meraviglioso progetto GREEN prevede la stampa e commercalizzazione di tessuti eco sostenibili, raccolti nella collezione ECO TEXNEX, un’iniziativa rivoluzionaria nel campo della stampa pubblicitaria, focalizzata sull’ecosostenibilità e la compostabilità, nel pieno rispetto dell’ambiente.

Al momento la produzione di tessuti sostenibili è focalizzata su diversi settori, dal retail all’interior design, dai big events agli eventi outdoor. Un focus particolare sarà dato alla produzione di bandiere ecosostenibili che verranno commercializzate dal Brand de L’Isola Bandiere del Mondo

I nostri tessuti ecosostenibili

Ecco quindi i tessuti ecosostenibili che verranno personalizzati a seconda dei bisogni di associazioni, enti pubblici, aziende e privati che facciano una scelta etica, consapevole e GREEN.

1. HAEMA Il tessuto naturale in viscosa per pettorali da gara. Un connubio perfetto di comfort e sostenibilità, rendendo ogni competizione un’esperienza ancora più etica.

2. LUTEO Il tessuto naturale in fibra di canapa (KENAF) per pannellature e insegne semirigide. Un’opzione versatile e robusta che non solo esprime la tua identità, ma lo fa in armonia con la natura.

3. ATER Il tessuto naturale in fibra di bamboo, stampato in bobina. Un’ode alla bellezza della natura, trasformata in tessuto, ideale per molteplici applicazioni.

4. RUBRA Il tessuto naturale in fibra di bamboo, stampato al metro quadrato. Un’opzione elegante e sostenibile per dare vita alle tue idee, con il rispetto che l’ambiente merita.

Unisciti a noi nel promuovere un mondo più verde e consapevole. Scegli la NUOVA COLLEZIONE ECO TEXNEX di GREENPRINT per comunicare il tuo messaggio con stile, impegno e rispetto per il nostro pianeta.

Tessuti ecologici, perchè ?

In un mondo invaso dall’utilizzo delle plastiche, cercare delle alternative è un imperativo etico, carico di speranza per un Mondo migliore. Ecco perchè L’Isola sostiene il progetto GREEN della Sublylife.

La quantità di rifiuti di plastica riversati nei nostri mari ogni anno ammonta a 18 milioni di tonnellate, equivalente a un camion pieno al minuto. Il 90% di questa plastica proviene dai fiumi, sottolineando l’importanza di avviare progetti e implementare barriere antinquinamento in queste aree. Le microplastiche in mare stanno rapidamente aumentando. Una ricerca pubblicata su Plos One rivela la presenza di 170.000 miliardi di frammenti di plastica nei nostri oceani. Si prevede che questa cifra triplicherà entro il 2040. 

C’è un’isola di plastica nell’Oceano Pacifico, chiamata Great Pacific Garbage Patch o Pacific trash vortex, che secondo le stime degli scienziati risulterebbe grande tre volte la Francia. È arrivato il momento di invertire questa tendenza. 

Parla Alessandro Folghera per L’Isola

Per 20 anni ogni volta che vendevo una bandiera avevo un peso sulla coscienza perchè consapevole che nell’ambito marittimo, la fine di quella bandiera avrebbe significato il versamento in mare di tanti piccoli e microscopici pezzettini di plastica. Al convegno di Vessillologia di Salò, nel 2022, presentai una mia personale ricerca in cui facevo presente il dramma delle bandiere. Da un lato vedevo le bandiere in poliestere e dall’altro quelle in cotone. Il cotone significava sprecare tantissima acqua, il poliestere significava inquinare la Terra. 

tessuti ecosostenibili, a breve le bandiere ecosostenibili disponibili su Bandiere del Mondo


Nel peregrinare alla ricerca di artigiani esperti nella produzione di bandiere, conoscere Mauro Balossi è stata una magia. Ci siamo trovati subito, condividevamo il medesimo sogno. Il cammino è stato lungo, abbiamo valutato a lungo il da farsi, le modalità operative, ma alla fine, proprio il giorno del mio compleanno (1 Marzo) è arrivata la firma dell’accordo.

La scelta di un tessuto ecosostenibile anche per le bandiere era il mio sogno nel cassetto e la firma di Ivan Balossi, il timoniere della Sublylife, è stato il regalo di compleanno più grande che potessi desiderare. 

Ora tutte le collaborazioni con le associazioni ambientaliste, ecologiste, animaliste passeranno da noi per una scelta etica, ambientalista, animalista e rispettosa dell’Ambiente.

Parlare di tessuti ecosostenibili moda green scelte ambientali è sicuramente qualcosa di meraviglioso quando si hanno a disposizione diversi tessuti in fibra naturale capaci di rispondere a bisogni diversi. 

E così, dopo l’ingresso a L’Isola della splendida Valeria Cavaliere, ecco arrivare la Sublylife, una piccola grande azienda, con una visione rivoluzionaria nell’ambito della stampa pubblicitaria.

Seguite L’Isola perchè le novità non finiscono qui. A presto…

Condividi

Lascia un commento

search post

POST Categories

POST TAGS

Non c'è ancora contenuto da mostrare.

RECENT POSTS