Blog Detail

Osho sulle relazioni amorose

Alessandro Folghera 23 Giugno 2024 0 comments 0

Condividi

Nel libro “Dang Dang Doko Dang: The Sound of the Empty Drum” Osho riflette sulle relazioni superficiali. A volte, un’estrema libertà, cela insicurezze e paure. Dato l’interesse la riportiamo a seguire.

L’ uomo passa da una donna all’altra … e viceversa. Essi continuano a cambiare.

La gente pensa che siano grandi amanti; non sono affatto grandi amanti.

Stanno evitando, cercano di evitare qualsiasi coinvolgimento profondo, perché con un coinvolgimento profondo si devono affrontare problemi e si devono affrontare molti dolori.

Così si gioca semplicemente in sicurezza; si fa in modo di non andare mai troppo in profondità in qualcuno.

Se vai troppo in profondità potresti non essere in grado di tornare facilmente.

E se si va in profondità in qualcuno, qualcun altro andrà in profondità anche in te; è sempre proporzionato.

Se vado molto in profondità in te, l’ unico modo è permetterti di andare anche in profondità in me.

E’ un dare e ricevere, una condivisione.
Ma ci si può impigliare troppo, così sarà difficile scappare e il dolore potrà essere molto.

E allora, le persone imparano a giocare in sicurezza:
basta lasciare che le superfici si incontrino: le storie d’amore che colpiscono e scappano. Prima di essere catturati, scappa, corri ..

Questo è ciò che sta accadendo nel mondo. La gente sta perdendo tutta la maturità. La maturità arriva solo quando si è pronti ad affrontare il dolore del proprio essere; la maturità arriva solo quando si è pronti a raccogliere la sfida.

E non c’è sfida più grande dell’Amore.

(Osho)

Foto cerdits: “L’idolo eterno” di Auguste Rodin, 1893

Condividi

Lascia un commento

search post

POST Categories

POST TAGS

Non c'è ancora contenuto da mostrare.

RECENT POSTS