Blog Detail

Buon Anno 2024 da L’Isola della Felicità.

Alessandro Folghera 1 Gennaio 2024 0 comments 0

Condividi

Il 2023 è stato un anno appassionante, difficile, caratterizzato da alcuni errori tattici, da sperimentazioni e da qualche caduta, ma siamo sopravvissuti.

Sono Alessandro Folghera e sono il comandante in capo de L’Isola della Felicità, l’amministratore unico, per usare un tecnicismo.

Fare Azienda in Italia non è semplice.

Lasciare l’Italia, posizionare un lavoro digitale all’estero è cosa facile, oltre che remunerativa. Se il mio pensiero fosse stato quello di arricchirmi, non avrei creato una SRL Società Benefit.

Ma il mio impegno è cambiare il Mondo.

Ho superato i 50 anni e posso quindi esprimere a pieni polmoni ciò che penso.

Penso che l’impegno di una persona possa fare molto nella direzione del cambiamento, ma se questo cambiamento è l’obiettivo di un gruppo di persone, beh allora il cambiamento subisce una forte accelerazione.

E così l’Idea de L’Isola è proprio quella di coinvolgere le persone in questa spinta al cambiamento, facendo “Community”, facendo Cultura, promuovendo l’Inclusione, la solidarietà e il network, come risposta ai problemi.

Il web è fluido e permette di definire strutture articolate, flessibili e reattive. I social network non sono il male assoluto della modernità, si possono usare anche per fare del bene.

Nel 2023 abbiamo promosso il nostro impegno “viola”, per la lotta alla fibromialgia, sostenendo un progetto con Valentina Gattafoni, oltre a spingere il nostro DOC Guido Porcellini nella sua battaglia contro le malattie autoimmuni che vedono la loro origine comune in disturbi intestinali.

Oggi entriamo nel 2024.

Stiamo ultimando il lancio del primo e-commerce di bandiere.

Certo, la voglia di perfezione rallenta la messa online, ma il mondo delle bandiere è complesso e mettere d’accordo mercato e vessillologia, richiede di fare tanti ma proprio tanti conti. Vogliamo davvero creare la bandiera per ogni situazione e ci stiamo riuscendo.

Dicevamo 2024.

Da oggi L’Isola issa a bordo un’altra bandiera importante, una bandiera Blu.

Non è quella dei mari, cioè della Foundation for Environmental Education, ma quella dell’Autismo. Facciamo infatti parte di quelle aziende che sostengono I Bambini delle Fate.

Un ringraziamento a quanti hanno creduto nel Progetto e saranno i protagonisti di questo 2024: Alessandro, Flavio Livio, Rabia, Ingrid, Yulia, Valentina, Ilario e Roberto, per citarne alcuni.

Un secondo ringraziamento ad ognuno dei miei studenti e studentesse di ITS Academy Machina Lonati: quei 74 ragazzi e ragazze che, dal 2022 a oggi, ho avuto l’occasione di formare nella magia della SEO, intesa come strumento per migliorare la nostra comunicazione nel web.

A loro devo la rinascita di un entusiasmo che gli anni avevano sopito sotto un cumulo di ceneri, chiamate indifferenza. Grazie a loro oggi sorrido qualche volta in più.

Nel 2024 L’Isola sosterrà la comunicazione nel web e social di tante nuove aziende e, oltre a questo, cercheremo di dare il nostro granello di sabbia al Cambiamento, a rendere questo Mondo un posto migliore. Che tu ci creda o meno, anche Tu puoi.

Nella certezza che faremo solo cose belle e raccoglieremo il consenso del Pubblico, un Felice Anno Nuovo a Tutti e Tutte Voi.

Alessandro Folghera

Condividi

Lascia un commento

search post

POST Categories

POST TAGS

Non c'è ancora contenuto da mostrare.

RECENT POSTS